Chi siamo

Siamo arrivati a Ferrara, dopo una lunga gestione del centralissimo Cafè LA VILLA sito in Quarrata (PT). Una Villa ottocentesca con sala da ballo e un immenso parco di circa 5.600 mq, circondato da un’altissima siepe con alberi secolari.
Meta resa unica per accogliere personaggi della politica italiana, matrimoni e raduni di vari tipi, dalle auto d’epoca a mercatini artigianali.

La scelta di Ferrara, dopo che avevo avuto un esperienza in Emilia  già dal 1982 con la Gestione del Ristorante ” La Caveja ” di Lido Scacchi, continuando con la prestazione di Chef al Dancing Ristorante” La Fattoria”. Durante la stagione invernale del 1986 eravamo al Ristorante ” Il Sambuco” di Porto Garibaldi, nel 1987  lo chef Baffino ha guidato sapientemente l’apertura del Ristorante “Ottocento” a San Vito di Ostellato. ” ora da Daio “

Nelle stagioni invernali che vanno dal 1982 al 1985 abbiamo gestito il ristorante “Al Pappagallo” di Madonna di Campiglio (TN), successivamente dal 1988 al 1990 siamo stati assunti, sia in sala e chef di cucina in Ristoranti di Ferrara come il “NORD Ovest”, “Al Doro” e al Ristorante Centrale” di Paolo Masetti, per poi passare all’Hotel Europa di Cento.

Terminata l’esperienza Emiliana siamo rientrati in Toscana, precisamente a Firenze, lavorando nella Trattoria “Al Pescatore” (nota per la presenza degli Artisti del Teatro Comunale di Firenze).

Siamo nell’anno 1990 ed il titolare della trattoria ci propone per la Gestione dell’Hotel Marguareis sito a Limone Piemonte (CN) (Hotel questo segnalato con tre forchette sulla Guida Michelin).

Girovaghi incontentabili nel Marzo 1995 ci siamo trasferiti in Santo Domingo, curando prima la conduzione del Ristorante “La Puntilla de Piergiorgio” a Sùsua aprendo in seguito il Club 64 a Juan Dolio assieme all’attore Raffaele Pisu.
Nel 1997 poi siamo rientrati in Italia riposandoci per un anno circa. Una sporadica presenza al Ristorante San Paolo di Bientina (PI). Avendo ricevuto offerte considerevoli oltre alla lunga strada che separava Bientina da Quarrata, accettando le offerte della Soc. Nuovo Spazio proprietaria dell’immobile all’insegna Cafè La Villa abbiamo intrapreso questa nuova avventura.

Innumerevoli gli eventi, le presenze di notevoli politici ed artisti, terminando il tutto per i soliti motivi della cosiddetta rumorosità. Stanchi dunque di tutti i controlli abbiamo terminato la gestione il 31/12/2009 ed a Gennaio 2010 siamo approdati a Portomaggiore (FE)  Città di residenza dei familiari della mia ” ora moglie ” Tommy ”
Con un semplice sondaggio in città abbiamo deciso di dar vita alla “TRATTORIA TOSCANA“ pensando di poter soddisfare l’eventuale clientela, anche con  le nostre Pizze servite e da asporto.

Abbiamo lavorato e trascorso nove anni in questa città; più il tempo passava e più ci rendevamo conto della difficoltà a vivere in questa località dato che nel tempo la chiusura di diverse attività non cessava. Abbiamo poi accettato l’offerta avanzataci da una persona a noi cara ed affrontare il trasferimento a FERRARA, in centro, portando con noi la nostra esperienza nel settore della cucina Toscana classica, ed è così che nasce LA TRATTORIA TOSCANA da Baffino. Siamo consapevoli di aver dato vita ad un ristorante, definendolo Trattoria anche perché il nostro impegno è quello di poter preparare e servire piatti con prodotti di alta qualità, senza tante pretese nella presentazione ma garantendovi che la fornitura di materie prime importanti, quali carne e salumi, viene effettuata regolarmente al Lunedì, andando in Toscana da fornitori selezionati e provati nel tempo, nella qualità e serietà come la Macelleria Marini della Ferruccia di Agliana (PT). Il Frantoio Leonardo e la Fam. Petracchi Tenuta la Pieve per il vino genuino e di qualità.

Da queste ultime righe il nostro motto : Ci dicevano che mancava, ora c’è; venite a trovarci e dopo deciderete se tornarci.

Torna su